iltuodiabete.it | IL RUOLO DELL'ASSOCIAZIONE FEDERDIABETE LAZIO: AZIONI COLLETTIVE E RESPONSABILI

Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

IL RUOLO DELL'ASSOCIAZIONE FEDERDIABETE LAZIO: AZIONI COLLETTIVE E RESPONSABILI

Lina Delle Monache (CLADiab) racconta le azioni svolte per invitare le istituzioni a realizzare politiche sanitarie innovative per la gestione del diabete.

La presidente di FederDiabete Lazio CLADiab Lina Delle Monache dialoga con il Presidente dell'Ordine Psicologi Lazio, Nicola Piccinini, sul lavoro svolto dall’associazione che rappresenta i cittadini con diabete nelle azioni di attuazione del Piano Regionale per la malattia diabetica. "Noi persone con diabete non vogliamo essere un problema – racconta Delle Monache – ma una risorsa per potere eventualmente evitare i veri costi della malattia diabetica che sono le complicanze, gli accessi al pronto soccorso, i ricoveri e tutti i costi indiretti. Tutti questi costi, in passato, non sono mai stati considerati dalle pubbliche amministrazioni, dalle istituzioni che tendono ad investire nel breve termine e non nel medio-lungo termine. Purtroppo è cambiato lo scenario: il sistema sanitario nazionale è entrato in crisi":

Dal dialogo emerge la necessità di puntare su interventi che stimolino i decisori politici e le istituzioni a realizzare politiche sanitarie innovative per far fronte alla “pandemia” diabete. Delle Monache evidenzia inoltre, come i pazienti hanno il diritto di essere presi in carico ma hanno anche la responsabilità della gestione della malattia e del trattamento. Anche per questa ragione, la presidente di FederDiabete Lazio CLADiab sottolinea quanto l’intervento psicologico sia fondamentale nella rete del trattamento, sia con il paziente, sia per accrescere l’empowerment del gruppo di lavoro.

Fonte:  Ordine Psicologi Lazio

Lascia un commento