Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

DIABETICI “DOC”: LO CHEF MATTEO SCIBILIA

Matteo scopre di avere il diabete nella cucina del suo ristorante. Cade dalla scala, finisce in ospedale, i medici gli confermano la diagnosi: diabete di tipo 2. Da quel momento comincia il suo percorso con il diabete, cambia la sua vita e rinnova il suo modo di lavorare: le sue ricette ormai non possono fare a meno di pensare al rapporto tra cibo e diabete. Perché come dice il nostro chef “Il diabete ha nel cibo il suo alleato nemico”, ma “se lo vivi bene, ti permette di migliorare il rapporto con te stesso”.

Lascia un commento

Testo di sicurezza:*

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra