Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

Dott. Giuseppe Marelli
Responsabile U.O. Diabetologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale di Desio e Vimercate

TRAPIANTO DI FEGATO E DIABETE

Domanda

Gentile dottore, a mio marito è stato trapiantato il fegato 5 anni fa, e da qualche settimana ha un dolore alle caviglie e gli si gonfiano. Facendo un’analisi risulta la presenza di acido urico 3 e glicemia 180. In attesa di visita diabetologia, mi sa dire se questa cosa può comportare problemi o se con compressa risolvo? Grazie

Risposta

Gentile Titta,

una glicemia di 180 mg/dl in genere non comporta particolari problemi nel breve termine. Le consiglio di far eliminare a suo marito tutti gli alimenti che contengono zuccheri e di aspettare la visita diabetologia per una corretta terapia farmacologica. Il gonfiore alle caviglie potrebbe dipendere anche da problemi di pressione del sangue.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio