Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. GERARDO MEDEA
Responsabile Area Metabolica, Società Italiana di Medicina Generale

SONO CONSAPEVOLE DI ESSERE DIABETICA MA...

Domanda

Sono consapevole di essere diabetica ma non riesco ad esternarlo. Agendo così mi reco soltanto dei danni! Come devo procedere?

Risposta

Gent.le sig.ra Marida,

la sua situazione è purtroppo molto frequente nelle persone con diabete per qualche tempo dopo la diagnosi.

Innanzi tutto ritengo che non sia indispensabile informare chiunque della sua situazione, ma soltanto le persone che le potrebbero essere utili per  gestire meglio la malattia o che potrebbero aiutarla in caso di necessità o emergenze come un episodio di ipoglicemia (es familiari /amici più stretti e i colleghi di lavoro se ne avesse). Successivamente potrà , volendolo e avendo superato l'impatto della prima comunicazione, allargare la cerchia delle persone informate.

Tenga infine presenti due principi fondamentali: innanzi tutto lei non ha nessun obbligo di informare chicchessia circa la sua malattia e anzi ha diritto alla tutela assoluta della sua privacy per il diabete come per qualsiasi altra malattia, e che d'altra parte una comunicazione "franca" le semplificherebbe la gestione di molti aspetti della malattia (es. l'assunzione delle terapie durante i pasti, l'effettuazione degli esami di controllo, ecc.).

Comunque abbia fiducia ... è solo una questione di tempo e semmai si faccia aiutare anche dal suo medico curante.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio