iltuodiabete.it | Rischio di diabete dopo gravidanza

Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. GERARDO MEDEA
Responsabile Area Metabolica, Società Italiana di Medicina Generale

Rischio di diabete dopo gravidanza

Domanda

Buongiorno, ho 42 anni. Ho fatto le analisi del sangue e mi è stato riscontrato glucosio a digiuno a 94. Sono in sovrappeso dopo l'ultima gravidanza (la bambina ha 3 anni e mezzo) ho il fegato leggermente grasso e da tre anni assumo beta bloccanti per pressione un po alta. Sono molto ansiosa, stressata e dormo poco. La notte prima del prelievo ho dormito circa 4 ore. I trigliceridi e il colesterolo sono nella norma. Non pratico attività fisica per mancanza di tempo. Cosa mi consiglia?

Risposta

Dalla breve storia clinica raccontata, per quanto l’attuale glicemia sia normale, risulta che Lei ha più di un fattore di rischio per diabete tipo 2. Nel suo caso la glicemia va controllata almeno una volta l’anno e in base al risultato il suo medico curante valuterà se eseguire una curva da carico orale di glucosio oppure se ripetere il test in tempi più brevi. Nel frattempo, è importante che lei modifichi in meglio il suo stile di vita (soprattutto praticando un’attività fisica quotidiana: almeno 30 minuti di passeggiata), poiché ciò ridurrebbe/eliminerebbe alcuni fattori di rischio, incluso lo stress, l’insonnia e il fegato grasso.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio