Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. LUIGI CANCIANI
Responsabile Area Prevenzione ed Educazione alla Salute, Società Italiana di Medicina Generale

QUALI ESAMI PER CAPIRE SE SONO DIABETICO?

Domanda

Buonasera, sono un uomo di 49 anni con valori della glicemia di 136 e negli ultimi mesi rimane più o meno oltre i valori di riferimento. Vorrei sapere quali esami effettuare per capire se sono diabetico, grazie.

Risposta

Gentile signore,

i valori di glicemia da lei riscontrati, se a digiuno, ci consentono già di porre diagnosi di diabete mellito tipo 2.

Giova ricordare che in presenza dei sintomi tipici della malattia (poliuria, polidpsia e calo ponderale) una glicemia casuale superiore o uguale a 200 indipendentemente dall’assunzione di cibo è sufficiente per porre la diagnosi di diabete, in assenza dei sintomi invece la diagnosi può essere posta con il riscontro in due diverse occasioni di glicemia a digiuno uguale o superiore a 126, come dalla sua domanda pare essere nel suo caso.

Mi permetto quindi di consigliarla, se non l’avesse già fatto, di rivolgersi al suo medico di fiducia per completare la diagnosi con i dovuti ulteriori accertamenti ed approfondimenti diagnostici.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio