Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. GERARDO MEDEA
Responsabile Area Metabolica, Società Italiana di Medicina Generale

NON HO TEMPO PER MANGIARE...

Domanda

Io sono un ragazzo di 41 anni diabetico di tipo 2, faccio il camionista di linea, sono fuori casa tutta la settimana e non so cosa mangiare quando sono fuori casa e certe volte non ho tempo per mangiare e mi si alza il diabete. Che devo fare?

Risposta

Gentile Signor Carmine,

il suo lavoro e la conseguente irregolarita’ dei pasti rappresentano certo un problema, ma non insuperabile.

Bisognerebbe conoscere meglio la sua situazione metabolica (glicemia, emoglobina glicata, peso, BMI) e le sue preferenze circa i diversi cibi e in base a ciò e’ possibile preparare una lista di alimenti e di pasti che si possono mangiare con tranquillità anche lontano da casa.

Comunque, se  le sue trasferte non le consentono un tempo di sosta adeguato per mangiare con calma e agli orari opportuni i cibi consigliati, per esempio in una trattoria, sarebbe importante che lei programmasse almeno la possibilità di snack rapidi e frequenti (ma adeguati per quantità di calorie e bilanciamento dei diversi nutrienti) da assumere ovviamente durante una breve sosta, per consentire almeno di rispettare il corretto ritmo di assunzione dei farmaci. Cosi facendo il suo compenso metabolico sicuramente migliorerà.

Pertanto data la complessità della sua situazione, ed essendo necessaria una dieta molto personalizzata, le consiglierei di discutere tutto ciò con il suo medico curante e/o diabetologo che le potranno fornire tutte le indicazioni specifiche di cui lei ha bisogno.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio