Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

Dott. Stefano Parini
Dirigente Medico dell’AUSL di Bologna presso l’U.O. di Medicina Interna dell’Ospedale di Budrio

MI SONO PUNTA CON LA SIRINGA DI UN AMICO DIABETICO...

Domanda

Buona sera !

Sono rumena, 50 anni, mai avuto problemi gravi di salute .

Ora sono spaventata perchè mi sento un po’ stanca anche se lavoro meno .

Qualche messe fa, per sbaglio, mi sonno punta con l’ago di una siringa di insulina usata di un amico malato.

Non so tanto di diabete, nessuno nella mia famiglia ha avuto problemi.

Devo fare degli esami?! 

Grazie ! 

Risposta

Se parliamo di rischio di diabete, posso rassicurarla.

Questo invece non vale per eventuali altre patologie infettive come ad esempio una infezione da epatite C, non rara nei pazienti con diabete mellito tipo 2.

Penso che  sia opportuno una colloquio sereno e franco con il suo amico per capire se –oltre al diabete – abbia altre patologie che sono a rischio di trasmissione con il sangue.

Poi, avendo chiari tali elementi, ne parlerei con il suo Medico Curante per fare controlli mirati, se indicati.

E non è detto che la puntura accidentale non abbia alcuna correlazione con la stanchezza che sta accusando  in questo periodo .

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio