Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. Stefano Parini
Dirigente Medico dell’AUSL di Bologna presso l’U.O. di Medicina Interna dell’Ospedale di Budrio

Glicemia sotto controllo

Domanda

Buongiorno, ho 56 anni sono diabetico da 22 anni, da 2 anni mi hanno dato insulina lispro prima dei pasti più insulina glargina serale, sono aumentato di peso di 3 kl. anche correndo perché sono un podista. È per colpa dell’insulina? O il mio metabolismo è cambiato? Grazie

Risposta

Molto probabilmente la terapia con insulina si è resa necessaria in quanto la terapia precedente non era più in grado di controllare bene la glicemia, e vi era una significativa perdita di zucchero con le urine. Questa ultima condizione – che è detta “glicosuria” – determina la dispersione appunto di zucchero, cioè di calorie. La nuova terapia con insulina, controllando in modo adeguato la glicemia, evita che si perda zucchero con le urine, e quindi che si disperdano calorie. Come ovvia conseguenza tutte le calorie che introduciamo con il cibo ci rimangono “dentro”.

Così non deve stupire che quando si intraprende una terapia con insulina e questo trattamento riesce a garantire un buon controllo della glicemia, si assista ad un incremento di peso.

Di per sé deve essere quindi considerato un segno che la terapia è giusta, anche se poi occorre ridurre l’apporto alimentare ed incrementare l’attività fisica, per evitare che il peso diventi eccessivo.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio