Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. STEFANO PARINI
Dirigente Medico dell’AUSL di Bologna presso l’U.O. di Medicina Interna dell’Ospedale di Budrio

GLICEMIA A DIGIUNO DI 2OO, COSA PUO' ESSERE?

Domanda

Buongiorno, sono un uomo di 63 anni e da un pò di tempo soffro di alcuni disturbi: prurito e intorpedimento delle mani; dolore di testa e senso di stanchezza fisica. Ho effettuato le analisi del sangue ed è risultata una GLICEMIA a digiuno di 200. Cosa può essere? Debbo preoccuparmi? Grazie

Risposta

Gentile signore,
il valore di glicemia che riporta è indicativo di diabete, condizione a cui non possono tuttavia essere correlati tutti i disturbi che lei lamenta.
Le suggerisco quindi di rivolgersi al suo Medico Curante, ed eventualmente – in un secondo tempo – anche allo Specialista Diabetologo, per definire meglio la sua situazione.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio