Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. LUIGI CANCIANI
Responsabile Area Prevenzione ed Educazione alla Salute, Società Italiana di Medicina Generale

ESAME DELLE URINE ALTERATO DA ATTIVITA' FISICA?

Domanda

Buongiorno dottore. Assumo metformina 1000 dopo pranzo e janumet mattino e sera. Ritirato esami: la glicosilata è 55, microalbuminuria 100 mg, ho un pensiero: le urine non erano le prime appena sveglio ma a digiuno dopo una ora e aver fatto 10 minuti in bici. Volevo un suo giudizio. Grazie

Risposta

Buongiorno Antonio,
i valori degli esami di laboratorio più che in assoluto vanno interpretati e seguiti nel tempo, sarebbe utile conoscere il livello precedente di emoglobina glicata, obiettivo di cura è portarla sotto 53, se sei in calo, anche se hai 55, vuol dire che sei sulla strada giusta.

Per quanto attiene la microalbuminuria, tutte le persone affetta da diabete tipo 2 dal momento della diagnosi dovrebbero sottoporsi annualmente al dosaggio della microalbuminuria nelle urine su campione delle urine del mattino a riposo, perché l’attività fisica ne altera i valori, tienine conto la prossima volta che fai l’esame, le modalità di raccolta del campione sono importanti al fine della validità del risultato.

Continua comunque a praticare con continuità e regolarità l’attività fisica, per il controllo della malattia diabetica ha valore pari al farmaco.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio