Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

Dott.ssa Francesca Caselani
Medico di Medicina Generale, membro Società Italiana Medicina Generale

Diabete e invalidità civile

Domanda

Buongiorno, ho il diabete 2 da 8 anni. Sono in terapia insulinica da circa 7 mesi per uno scompenso diabetico molto alto. Ho diritto all’invalidità civile? Ho 55 anni e sono casalinga.

Risposta

Gent.ma Sig.ra Patrizia,

il diabete mellito di tipo 2 può determinare un diverso punteggio di invalidità (da 0 a 100%). Questo punteggio è più alto nei diabetici in terapia insulinica che presentano complicanze gravi o condizioni di scarso controllo della malattia (verificabili sulla base dei valori di emoglobina glicata, presenza di episodi di ipoglicemia, ricoveri determinati da condizioni di grave scompenso).

Le consiglio, quindi, di valutare con il Medico Curante la Sua situazione clinica complessiva (considerando  non solo la malattia diabetica con le relative complicanze, ma anche l’eventuale presenza di patologie concomitanti) per verificare se il punteggio potenzialmente ottenibile fosse superiore a 34%, perché è solo a partire da questo valore che la persona viene riconosciuta come invalida civile.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio