Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. GERARDO MEDEA
Responsabile Area Metabolica, Società Italiana di Medicina Generale

Come si cura il diabete Lada?

Domanda

Buongiorno

dagli ultimi esami fatti mi risulta una glicemia di 140 a digiuno al mattino e due ore dopo i pasti: siamo sui 170-180 glicemia serale prima di andare a dormire è intorno ai 130/140.
Ho tolto carboidrati in farinacei, (mangio tanti legumi) eliminato tutto ciò che è dolce, pane, pizza, pasta e alimenti col glutine integrando integratori per tenere sotto controllo la glicemia. Mangio molta verdure e frutta no alla sera.

I valori di c-peptide 2 , pancreas: 0,93 ANTICORPI ICA NEGATIVI anticorpi GADA fatti 2 mesi fa :1096,0.(sballatissimi)
NESSUN CORPO CHETONICO PRESENTE ORA (corpi chetonici 2 MESI FA ERANO OLTRE 80)

Per aiuto farmacologico che tipo di pastiglia dovrei prendere? Se gli anticorpi ICA sono negativi ho letto che la presenza dei GADA hanno un minor valore predittivo, cosa significa? Come si cura il diabete Lada? Quindi il diabete 1 è da escludersi?

Mi permetto di aggiungere che mio papà è diabetico di tipo 2.

Grazie a chi vorrà aiutarmi a capire

Risposta

I valori da Lei riferiti sono diagnostici per il diabete, ma tenga conto che se essi sono stati ottenuti con un glucometro a domicilio, non hanno valore finchè non vengono confermati con una glicemia e/o una emoglobina glicata misurate con un prelievo venoso in laboratorio.

Tuttavia il significato clinico e l’interpretazione degli anticorpi (ICA; GADA; ANTI-IA2 ecc) sono molto complessi e la loro spiegazione esula dagli obiettivi di questa rubrica. In linea di massima tenga conto che gli anticorpi GADA possono essere presenti anche in soggetti senza diabete tipo 1 (ecco perché hanno un valore predittivo basso) e soprattutto la probabilità di malattia è molto bassa se gli  anticorpi ICA sono negativi (come nel suo caso, in cui comunque il C-peptide è negativo).

Il LADA si cura come il diabete tipo 1 con l’insulina, anche se in fase iniziale viene trattato con metformina perché considerato un diabete tipo 2 . La metformina è quasi sempre il farmaco di prima scelta per la terapia iniziale del diabete tipo 2, ma nel suo caso, se confermata la diagnosi, dovrà rivolgersi al suo medico curante per la giusta scelta terapeutica.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio