Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

L'esperto

DOTT. GERARDO MEDEA
Responsabile Area Metabolica, Società Italiana di Medicina Generale

CHIEDERE UN'ASPETTATIVA

Domanda

Buonasera, sono un'insegnante di sostegno e spesso sottoposta a forte stress con i ragazzi gravi. Le chiedo se è possibile chiedere un'aspettativa senza retribuzione allegando la mia documentazione medica. Grazie, resto in attesa di una risposta. Cordialità. Giovanna

Risposta

Gentile Signora,

la domanda non rientra propriamente negli obiettivi delle nostre consulenze. Tuttavia se la sua domanda serve a chiarire se una persona con diabete può chiedere un’aspettativa senza retribuzione, la risposta è sì, ma per ragioni che devono o possono essere indipendenti dal suo stato di malattia. Vale a dire che questa non è una condizione sufficiente e specificatamente prevista dalle norme. Infatti le ipotesi in cui il lavoratore può chiedere un periodo di aspettativa non retribuita sono previste dalla Legge n. 53 del 2000 e riguardano i congedi per eventi e cause particolari e i congedi per la formazione.

In relazione alla prima ipotesi, in particolare, la legge prevede che il lavoratore in caso di gravi e documentati motivi familiari (che possono dunque riguardare anche lo stato di salute di qualche suo parente stretto) può chiedere al datore di lavoro un periodo di congedo continuativo o frazionato della durata complessiva non superiore a due anni.

L'esperto risponde

Hai dubbi, domande, perplessità a cui vorresti dare risposte? Inviale ai nostri esperti, sapranno consigliarti al meglio