iltuodiabete.it | Diabete e lavoro

Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

Diabete e lavoro

Il diabete non impedisce di svolgere un’attività professionale, a condizione che sia compatibile con lo stato di salute del paziente. A tal proposito sarà un medico a pronunciarsi circa l’idoneità del paziente a svolgere una determinata attività lavorativa.

Sebbene siano pochissimi i casi in cui è prevista una discriminazione assoluta nei confronti dei diabetici (per esempio il pilota di aerei), il medico aziendale può comunque ritenere che una persona con diabete in certe condizioni non possa svolgere una mansione senza rischio per la salute sua e quella di altri.

Per prevenire e scongiurare il rischio di pregiudizi derivanti dal proprio stato di salute, i diabetici possono rivolgersi alle diverse associazioni.

Commenti

Alessandro 31/01/2019 18:44
Sig
Sono diabetico tipo 2 da 6 anni..
Cardiopatico e ipertesi da 15 anni
Sono afflitto da morbo di cRohn da 25 anni operato con diverse crisi che mi hanno determinato uveiti.invalido
InoltRe soffro spesso di vertigini che sono causa da microcollusioni delle vene rilevato da diverse tac fatte.
Ma quanto mi resta da vivere?
Lavoro da 40 anni ed ho 56 anni ma i contributi versati sono per 34 anni.

Totale 1 commenti

Lascia un commento