Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

"TRUCCHI" DIABETICI PER TRASFORMARE LE RICETTE

Chi l’ha detto che bisogna rinunciare ai piatti preferiti? Alle volte basta poco per alleggerire le ricette e renderle adatte ai diabetici.

Alcuni suggerimenti per adattare le comuni ricette:

  1. Pasta frolla o sfoglia? Meglio la pasta fillo che ha solo 3,6 g di grassi: usate l’olio al posto del burro per spennellare la pasta.
  2. Usate il succo di limone al posto del sale: il limone diminuisce l’indice glicemico di un piatto.
  3. Meglio cucinare con l’olio di oliva poiché è fonte di grassi monosaturi: buono anche per il condimento delle insalate, il più leggero tra quelli in commercio.
  4. Evitare la panna, ricca di grassi: nelle ricette provate a sostituirla con lo yogurt magro.
  5. Fagioli e lenticchie hanno un indice glicemico basso e sono ricche di fibre, sono ottimi nelle zuppe o anche nelle semplici insalate.
  6. Conviene mangiare poca carne: avete mai pensato agli spaghetti con le verdure anziché al ragù? A pezzettini sono perfette: carote, piselli, spinaci, cavolo, cipolle insaporite da timo, rosmarino, salvia, maggiorana, dragoncello.
  7. Scegliete la farina integrale al posto di quella tradizionale. Se non l’avete mai usata, la prima volta provate a usare entrambe le farine e un po' alla volta riducete la farina bianca.

Lascia un commento

Testo di sicurezza:*

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra