Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

CHEESECAKE AL LIMONE

"Diversa dalla classica cheesecake, ma l'acquolina in bocca è garantita"

Dosi per 8 persone

Tempo: circa 5 minuti di preparazione più 50 minuti di cottura

Ingredienti:

100 g di dolcificante (splenda*)
Il succo di 2 limoni e la scorza di 3
4 uova (tuorlo e albume separati)
150 g di formaggio cremoso magro
200 g di formaggio Quark
50 g uva sultanina
2 cucchiai di farina normale
Burro per imburrare la teglia

Preparazione:

  1. Scaldate il forno a 170 °C. In un recipiente abbastanza grande sciogliete il dolcificante in un po’ di succo di limone, poi aggiungete i tuorli d’uovo e sbatteteli fino a ottenere una crema chiara e spessa. Aggiungete i formaggi e mescolate fino a quando la crema non è omogenea.
  2. Versate il resto del succo di limone e la scorza nella crema e aggiungete anche l’uva sultanina. Mescolate bene. Setacciate la farina sopra al composto e incorporatela delicatamente. In un recipiente pulito montate gli albumi a neve e incorporateli alla crema di formaggi.
  3. Versate il composto in una teglia tonda, dal diametro di circa 20 cm, precedentemente imburrata e foderata di carta da forno. Fate cuocere in forno per 45-50 minuti, fino a che il dolce è dorato in superficie; dovrebbe rimanere un po’ più morbido nel centro. Lasciate raffreddare nel forno con lo sportello aperto (per evitare che si secchi troppo).
  4. Una volta raffreddato, con un coltello cercate di staccare il cheesecake dai bordi della teglia e riponetelo su un piatto.

*il dolcificante senza calorie in vendita in farmacia

Kcal: 121 per porzione
Carboidrati: 9 g per porzione
Zuccheri: 6 g per porzione
Grassi5,5 g per porzione
Fibre: 0,3 g per porzione
Sale: 0,1 g per porzione

Tratto da “Diabete-il grande libro delle ricette” di Fiona Hunter e Heather Whinney - Tecniche Nuove.  http://www.tecnichenuove.com/diabete-il-grande-libro-delle-ricette.html

Lascia un commento

Testo di sicurezza:*

Inserisci entrambe le parole sottostanti, con o senza spazi.
Le lettere non sono case-sensitive.
Non riesci a leggerlo? Provane un'altra