iltuodiabete.it | Il vaccino antinfluenzale può ridurre i ricoveri

Iniziativa realizzata con il
contributo scientifico di

Con il supporto
incondizionato di

Il vaccino antinfluenzale può ridurre i ricoveri

Buone notizie soprattutto in questo periodo che ci porterà al freddo invernale.
Somministrare il vaccino antinfluenzale, per le persone diabetiche, contribuisce a diminuire sensibilmente i ricoveri ospedalieri per ictus, scompenso cardiaco e polmonite.
È questo il principale risultato di un recente studio, pubblicato sul Canadian Medical Association Journal, condotto da un team di ricercatori dell’Imperial College di Londra, che porta un ulteriore elemento a favore della buona abitudine di vaccinarsi contro l’influenza.

L’indagine ha esaminato circa 125.000 adulti inglesi con diabete di tipo 2, osservati per un periodo di sette anni, tra il 2003-2004 e il 2009-2010. I risultati hanno mostrato un’associazione tra l’assunzione del vaccino contro l’influenza e la riduzione del tasso di ricoveri ospedalieri per alcuni eventi cardiovascolari.

Più in particolare, lo studio ha registrato una diminuzione significativa di ricoveri per ictus (-30%), scompenso cardiaco (-22%), polmonite o influenza (-15%) e un più basso tasso di decessi in generale (-24%). Secondo i ricercatori, questo risultato suggerisce di rafforzare l’utilizzo del vaccino in persone con diabete di tipo 2 come parte di un piano globale di prevenzione.

Questo studio pone un tema interessante anche per l’Italia, dove ricordiamo che la vaccinazione contro l’influenza è gratuita per gli over 65, donne incinte e persone con patologie croniche, come appunto il diabete di tipo 2. Infatti, secondo i dati del rapporto ARNO, nelle persone con diabete la frequenza dei ricoveri in ospedale è molto più alta rispetto alle persone non diabetiche. Le cifre relative all’anno 2014 mostrano che circa il 20% delle persone con diabete ha avuto almeno un ricovero in ospedale o in day hospital, contro il 13% di pazienti non diabetici.

Rispetto a chi non ha il diabete, i diabetici hanno un tasso di ricovero ordinario decisamente maggiore: su 1.000 persone 343 contro 212. Non sono soltanto sono più numerosi i ricoveri, ma è anche più lungo il tempo di permanenza in ospedale: in media circa un giorno di più.

Quindi il messaggio è chiaro: vaccinarsi riduce i rischi!

 

Fonte:

https://tuttodiabete.it/il-vaccino-antinfluenzale-nel-diabete-di-tipo-2-riduce-i-ricoveri/

Lascia un commento