Risposta

chiedi all'esperto

Sono una infermiera e da qualche anno sono diabetica. Lavoro in sala operatoria e vorrei l'esonero per le reperibilità notturne e diurne perché scompensano il mio metabolismo glicemico. Come mi devo comportare? Mi manda qualche legge, se c'è? Grazie.

IL PUNTO SULLA LEGGE 104 /1992

Ultima modifica: 10 febbraio 2017

Autore: Il Tuo Diabete

Gent.ma sig.ra Rosaria

Non esistono leggi per il suo specifico caso.

Tuttavia la legge 104 /1992 (legge sulle disabilità) prevede (per coloro ai quali la locale commissione invalidi ne abbia riconosciuto titolo) agevolazioni lavorative per i familiari che richiedono assistenza e per gli stessi lavoratori con disabilità in termini di richiesta di permessi lavorativi. I permessi retribuiti consistono in tre giorni al mese o, in alcuni casi, in due ore di permesso giornaliero. Le condizioni  sono diverse a seconda che a richiederli siano i genitori, i familiari o gli stessi lavoratori.

La condizione di invalidità infine (sempre se riconosciuta dalla commissione locale) permette entro predeterminate percentuali di invalidità civile, di richiedere di essere assegnati ad un diverso incarico (per esempio un reparto/dipartimento dove non si effettuano turni notturni), sempre considerando la effettiva disponibilità del posto e nelle more del suo ruolo e dell’azienda per cui lavora. 

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5 (1 poco utile, 5 utilissimo)

0 votes

La tua domanda all'esperto

* indicates required field

Titolo: IL PUNTO SULLA LEGGE 104 /1992

Ultima modifica: 2017-02-10T15:01:21+00:00

Autore: Il Tuo Diabete