Il valore è indice di un'alterata glicemia a digiuno

Risposta

Necessità di un parere sui valori riscontrati

Buongiorno, ho 40 anni, peso 68 kg e altezza 168 cm. Circa un mese fa ho fatto un esame del sangue di controllo, emocromo, colesterolo e glicemia. L'emocromo è ok, il colesterolo totale 186 e quello HDL 65. La glicemia invece 103. A mio parere non mi ha convinto la glicemia e ieri ho fatto l'esame della glicemia frazionata. I risultati sono: Ore 8:00- 89. Ore 11:00- 98 e alle ore 15:00- 115. Posso stare tranquillo? In attesa di un riscontro porgo cordiali saluti

POSSO STARE TRANQUILLO? GLICEMIA 103

Ultima modifica: 21 marzo 2016

Autore: Il Tuo Diabete

Gentilissimo Signor Gaetano,

i valori normali della glicemia sono <100 mgdl. Valori compresi tra 100 e 125 mgdl indicano una condizione di alterata glicemia a digiuno, considerata un fattore di rischio per diabete tipo 2.

In questi casi è indicata l’esecuzione di una curva da carico orale a 2 ore soprattutto se avesse parenti stretti diabetici, ma un parere definitivo spetta al medico curante, che conosce meglio e nel suo complesso la situazione clinica e il grado di rischio.

Nel frattempo tenga conto che l’attività fisica regolare, un’alimentazione sana e un lieve calo del peso corporeo sono misure in grado di migliorare fino a normalizzazione i valori glicemici ed allontanare il rischio di diabete.

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5 (1 poco utile, 5 utilissimo)

2 votes

La tua domanda all'esperto

* indicates required field

Titolo: POSSO STARE TRANQUILLO? GLICEMIA 103

Ultima modifica: 2016-03-21T15:15:30+00:00

Autore: Il Tuo Diabete