Risposta

Conoscere gli effetti dell'uso prolungato di un farmaco

Buona sera, con mio marito abitiamo in Piemonte. A lui è stato detto di avere diabete mellito tipo 2. Dal 23/11/12 ha cominciato con insulina (novorapid), 3 volte al giorno e metamorfina (2,8 mg), anche 3 volte al giorno, la HG fu di 11,2, dopo 7 mesi di uso la HG è scesa a 6,5. Il dottore del diabete gli ha consigliato (già che lui si lamentava degli effetti secondari dell’insulina) di provare il "liraglutide" con dosi di 1,2 e la metamorfina. Prima, per 4 mesi è stato stabile su 6,7, per questo mio marito ha chiesto al dottore di abbassare la dose a 0,5, ma non ha funzionato: dopo 4 mesi la HG si è alzata a 8,2. Il dottore ha detto di tornare a 1,2 con la "victoza". E adesso, dopo 6 mesi, al controllo la HG è di 8,2, come 6 mesi fa. Penso che adesso piano piano vado capendo che forse ho sbagliato nella dieta... (sicuramente dobbiamo andare da un nutrizionista), mi sembra che la dose è ottima, già che ha mantenuto la HG stabile. La mia domanda è questa: dato che la victoza (liraglutide) è un farmaco relativamente nuovo, che possibili effetti potrebbe avere con il passare del tempo sulla salute di mio marito. Devo dirle che, grazie a Dio, con tutti i controlli avuti (cuore, pressione, piedi, occhi, prostata) non prende nessun medicinale ed i dottori l’hanno travato bene... Oggi la sua glicemia a digiuno è tra 200 e 250, purtroppo... Scusate se mi sono sbagliata nello scrivere, sono straniera e sto imparando l'italiano. Nel programma di CLASS TV, PRIMO TEMPO, ho visto il dottore MEDEA GERARDO e mi sono piaciuti molto i suoi consigli. GRAZIE!!!!!!

POSSIBILI EFFETTI DI UN FARMACO RELATIVAMENTE NUOVO

Ultima modifica: 4 settembre 2015

Autore: Il Tuo Diabete

Gentilissima Silvia Ines,
la liraglutide è un farmaco relativamente nuovo ma ormai ben sperimentato e privo di effetti collaterali significativi con l’andare del tempo. Quindi può stare tranquilla con questa terapia.
Il controllo del diabete dipende molto dall’alimentazione, quindi è assolutamente necessario che suo marito segua un regime alimentare corretto. Rivolgersi ad un nutrizionista è la scelta giusta da fare.
Per quanto riguarda i valori di glicemia del mattino sono un po’ elevati, e da questi dipende anche il valore elevato di emoglobina glicata. La situazione non è sotto controllo e quindi contattate il vostro medico diabetologo per meglio sistemare la terapia per ottenere valori di glicemia e di emoglobina glicata più accettabili.

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5 (1 poco utile, 5 utilissimo)

3 votes

La tua domanda all'esperto

* indicates required field

Titolo: POSSIBILI EFFETTI DI UN FARMACO RELATIVAMENTE NUOVO

Ultima modifica: 2015-09-04T10:20:26+00:00

Autore: Il Tuo Diabete