Tra le possibili cause del diabete dopo 25 anni c'è la neuropatia diabetica, una delle più tipiche

Risposta

MI È STATA DIAGNOSTICATA LA NEUROPATIA

Ho 60 anni e sono diabetico da più di 25 anni. Passato dagli ipoglicemizzanti all'insulina da quasi 20 anni, faccio 4 iniezioni al giorno, mattina, pranzo e cena (novorapid) prima di coricarmi (humalog basal). Devo precisare che le glicemie dai dati delle glicate vanno da un picco di 9 a una media intorno al 7. Ho fatto controlli, elettromiografia e altro. Nel 2013 per problemi ai piedi, in quanto avverto come se avessi qualcosa che mi trattiene le dita, mi è stata diagnostica leggera neuropatia agli arti e prendo gabapentin, prima da 300 mg aumentati a 400 mg (3 volte al giorno). Ho avuto miglioramenti quasi impercettibili, poi ho incominciato ad avere problemi ai denti e ancora adesso, dopo aver fatto pulizia e curata una carie con terapia canale, avverto dolore a tutta la parte interessata. Il dentista mi ha prospettato che la neuropatia sia la causa di questi dolori sia ai denti che alle gengive. Vengo seguito da un centro per il diabete, ma a essere sincero il tutto si limita a fare delle visite annuali per quanto riguarda cardiologia-oculistica e neurologia, e semestrali per quanto riguarda la valutazione degli esami clinici. Chiedo cosa devo fare per capire l'entità della mia neuropatia e quali cure dover intraprendere, al di là che so che devo cambiare il trend delle glicemie. Cordiali saluti, Vincenzo

LE COMPLICANZE DEL DIABETE DOPO 25 ANNI

Ultima modifica: 8 giugno 2015

Autore: Il Tuo Diabete

Gentile sig Vincenzo,

il fatto che lei sia diabetico da così tanti anni la espone alle complicanze tipiche del diabete, tra cui la neuropatia che è la complicanza che ha le maggiori problematiche per quanto riguarda la terapia. I farmaci attualmente disponibili hanno una efficacia limitata e portano a modesti miglioramenti.

L’entità della neuropatia può essere valutata con esami specifici, quale una elettromiografia o test specifici per la neuropatia autonomica. Ma elemento essenziale per controllare la neuropatia e per evitarne la progressione è quello di migliorare il compenso metabolico e abbassare le glicemie.

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5 (1 poco utile, 5 utilissimo)

2 votes

La tua domanda all'esperto

* indicates required field

Titolo: LE COMPLICANZE DEL DIABETE DOPO 25 ANNI

Ultima modifica: 2015-06-08T06:30:47+00:00

Autore: Il Tuo Diabete