Ossa fragili nei pazienti diabetici: cause e conseguenze

Diabete e osteoporosi

Ultima modifica: 9 maggio 2014

Autore: Il Tuo Diabete

Articolo

Ossa fragili nei pazienti diabetici: cause e conseguenze

Che cosa sono
Diabete mellito e osteoporosi sono malattie croniche con un’incidenza elevata e crescente negli anziani.

Recenti studi epidemiologici hanno dimostrato un elevato rischio di fratture dell’anca, dell’omero e del piede in soggetti diabetici anziani.

I soggetti affetti da diabete hanno ossa più fragili e sono quindi più esposti al rischio di frattura da fragilità osteoporotica.

I diabetici anziani hanno inoltre un aumento del rischio di cadute conseguente in parte da una scarsa visione e in parte da una neuropatia periferica che indebolisce i muscoli.

Cause
Il diabete può influenzare negativamente il tessuto osseo attraverso diversi meccanismi, tra cui l’obesità, l’iperinsulinemia (eccesso di insulina nel sangue), ipercalciuria (anormale presenza di calcio nelle urine), insufficienza renale, microangiopatia (alterazione dei vasi capillari con conseguenze a carico del rene) e infiammazioni croniche circolanti.

 

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5, 1 inutile, 5 utilissimo

0 votes

Vuoi ricevere ulteriori informazioni sull'argomento?
Fai la tua domanda all'esperto!

* indicates required field

Lascia una risposta

Titolo: Diabete e osteoporosi

Ultima modifica: 2014-05-09T13:17:55+00:00

Autore: Il Tuo Diabete