Il baccalà alla siciliana: una ricetta della tradizione culinaria siciliana rivisitata per noi diabetici

BACCALÀ ALLA SICILIANA

Ultima modifica: 14 maggio 2015

Autore: Il Tuo Diabete

Articolo

Un tipico piatto della tradizione siciliana rivisitato per noi diabetici

“Come lo fai e lo fai, è sempre buono. Cos’è? Il baccalà!”

 

Dosi per 4 persone

Tempo: circa 45 minuti

 

Ingredienti:

700 g di baccalà già ammollato
1 cipolla
½ bicchiere di vino bianco secco
1 tazza di passata di pomodoro
10 olive nere denocciolate
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
Prezzemolo
Origano
Sale

 

Preparazione:

  1. Lessate il baccalà nella pentola a pressione per circa 10 minuti dal sibilo, con acqua e poco sale. Scolatelo, sgocciolatelo e lasciatelo raffreddare.
  2. Tritate la cipolla e fatela rosolare nella pentola a pressione con l’olio; sfumate con il vino, lasciate evaporare e unite la passata di pomodoro, facendola leggermente consumare.
  3. Spinate il baccalà, tagliatelo a pezzi piuttosto grossi e uniteli all’intingolo di pomodoro. Aggiungete le olive, un pizzico di origano e del prezzemolo tritato. Richiudete la pentola e fate cuocere ancora per 3 minuti dall’inizio del sibilo.
  4. Lasciate riposare per alcuni minuti prima di scoperchiare e servire.

 

 

Kcal: 285 per porzione
Carboidrati: 4 g per porzione
Proteine: 37 g per porzione
Grassi: 12,8 g per porzione
Fibre: 0,8 g per porzione
Sodio: 199 mg per porzione

 

 

Tratto da “Gustare la vita. Controllare il diabete con l’alimentazione” di Sabrina Rampazzo Gribaudo. http://www.feltrinellieditore.it/opera/opera/gustare-la-vita-/

 

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5, 1 inutile, 5 utilissimo

3 votes

Titolo: BACCALÀ ALLA SICILIANA

Ultima modifica: 2015-05-14T06:30:34+00:00

Autore: Il Tuo Diabete