Modificare le abitudini alimentari e motorie è determinante per perdere peso

Risposta

PESO E DIABETE

Ho 65 anni e purtroppo andando in pensione ho aumentato notevolmente il mio peso. Da una indagine fatta da una dietologa ho riscontrato glucosio 135, emoglobina glicata 6.30, HbA1c 45, insulina 19.4. Le altre analisi relative a colesterolo, trigliceridi, omocisteina e ormone tireotropo sono nella norma. La dottoressa dice di rivolgermi ad un endocrinologo. Io ora sto usando il farmaco D-chiro-inositolo lipid. Cosa mi consiglia? Grazie della sua risposta

AUMENTO DI PESO

Ultima modifica: 30 settembre 2014

Autore: Il Tuo Diabete

Mi congratulo per la lucidità con cui afferma che l’esser aumentato di peso le ha peggiorato lo stato di salute complessivo: ha proprio ragione!

In effetti la sua glicemia presenta valori non più regolari, che sembrano avviarsi verso una condizione di tipo diabetico.

Pertanto le suggerisco con altrettanta lucidità e determinazione di riconoscere e modificare quelle abitudini – alimentari e di attività fisica – che hanno accompagnato il suo pensionamento, che deve essere un momento della vita in cui investire maggiormente sulla nostra salute, per mantenerci in forma e sentirci bene!

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5 (1 poco utile, 5 utilissimo)

0 votes

La tua domanda all'esperto

* indicates required field

Titolo: AUMENTO DI PESO

Ultima modifica: 2014-09-30T06:30:16+00:00

Autore: Il Tuo Diabete