Una persona diabetica può chiedere un'aspettativa senza retribuzione

Risposta

DIABETE E LAVORO

Buonasera, sono un'insegnante di sostegno e spesso sottoposta a forte stress con i ragazzi gravi. Le chiedo se è possibile chiedere un'aspettativa senza retribuzione allegando la mia documentazione medica. Grazie, resto in attesa di una risposta. Cordialità. Giovanna

CHIEDERE UN’ASPETTATIVA

Ultima modifica: 13 ottobre 2014

Autore: Il Tuo Diabete

Gentile Signora,

la domanda non rientra propriamente negli obiettivi delle nostre consulenze. Tuttavia se la sua domanda serve a chiarire se una persona con diabete può chiedere un’aspettativa senza retribuzione, la risposta è sì, ma per ragioni che devono o possono essere indipendenti dal suo stato di malattia. Vale a dire che questa non è una condizione sufficiente e specificatamente prevista dalle norme. Infatti le ipotesi in cui il lavoratore può chiedere un periodo di aspettativa non retribuita sono previste dalla Legge n. 53 del 2000 e riguardano i congedi per eventi e cause particolari e i congedi per la formazione.

In relazione alla prima ipotesi, in particolare, la legge prevede che il lavoratore in caso di gravi e documentati motivi familiari (che possono dunque riguardare anche lo stato di salute di qualche suo parente stretto) può chiedere al datore di lavoro un periodo di congedo continuativo o frazionato della durata complessiva non superiore a due anni.

Social

Ritieni utile l'articolo?

Vota selezionando un numero di stelle da 1 a 5 (1 poco utile, 5 utilissimo)

0 votes

La tua domanda all'esperto

* indicates required field

Titolo: CHIEDERE UN’ASPETTATIVA

Ultima modifica: 2014-10-13T06:30:59+00:00

Autore: Il Tuo Diabete